Top 10

Il top dei piatti per la fonduta

di Maggio 2024

1248

Recensioni analizzate

1.73€

min

Prezzo più basso

73.36€

medio

Prezzo medio

157.17€

max

Prezzo più alto








8 Baroni Home Servito Piatti 18 pezzi in porcellana e gres, Servizio Piatti da 6 persone, Fantasia Fiori

SERVITO PIATTI 18 PEZZI – Il set piatti Baroni Home è composto da 18 pezzi in gres e porcellana: il mix perfetto tra funzionalità e raffinatezza. Dai colori lucidi ed eleganti, è adatto per ristoranti, hotel, feste e cene in famiglia o amici.
DESIGN – Il servito piatti è composto da 6 piatti fondi, 6 piatti piani e 6 piattini che potrai usare per frutta, dessert e antipasto. Dal primo alla frutta valorizza al meglio ogni portata e personalizza ogni posto a tavola con questo servito dai colori vivaci e brillanti.
USO QUOTIDIANO – Questo servizio di stoviglie è ideale per l'uso quotidiano in quanto può essere lavato in lavastoviglie con frequenza senza usarsi. Può essere inserito anche nel microonde per scaldare i tuoi piatti preferiti. I piatti sono privi di BPA per mangiare i tuoi cibi in totale sicurezza insieme alla tua famiglia o amici.
MATERIALI UNICI - Realizzato in gres di alta qualità e porcellana, il set di stoviglie di Baroni Home è realizzato con la tecnica della decalcomania. Eleganza e leggerezza contraddistinguono i piatti piani e i piatti da antipasto, realizzati in finissima porcellana sulla quale è applicata la decalcomania. Il gres smaltato dei sei piatti fondi, invece, porta in tavola la funzionalità: spesso e resistente, mantiene il calore di primi piatti caldi come zuppe e minestre e ne agevola il servizio.
MISURE - Il piatto fondo misura 26,5 cm di diametro, la scodella 20 cm e quello piccolo da antipasto 20 cm.
Vedi offerta su Amazon.it
Punteggio
8.15
Compralo su Amazon.it Vai all'offerta Add to Cart



Piatti da fonduta: Sapore Inconfondibile dalla Tradizione Alpina

Noi di gise2022.it siamo appassionati dei sapori autentici e delle tradizioni culinarie che hanno fatto grande la cucina italiana nel mondo. Oggi, ci soffermiamo sui piatti da fonduta, che rappresentano uno dei simboli della gastronomia alpina.

Cosa sono i piatti da fonduta?

I piatti da fonduta consistono in una salsa densa e cremosa a base di formaggio fuso, servita in un apparecchio chiamato caquelon. La caquelon è una pentola in ceramica o ghisa, con un manico per poterla sollevare dal fornello e una fiamma che tiene la salsa calda durante il consumo del pasto.

La preparazione tradizionale delle fondute prevede l'uso di formaggi come il Gruyère, il Comté e l'Emmental svizzero o francese; tuttavia, esistono numerose varianti regionali con altri tipi di formaggio aggiunti o sostituiti alla ricetta originale.

Quali sono le origini della fonduta?

Le origini della fonduta risalgono alla regione dell'alta Savoia, sul confine tra Francia e Italia. In passato, la dish veniva consumata dai pastori dopo una lunga giornata passata nei pascoli montani; oggi invece è ampiamente diffusa in tutti i paesi dell'arco alpino.

Come si prepara la fonduta?

Per preparare una buona fonduta, è fondamentale scegliere i formaggi giusti e garantire una cottura lenta e a bassa temperatura. I formaggi devono essere grattugiati finemente o tagliati a cubetti, quindi scaldati in una pentola con del vino bianco, dell'aglio e della noce moscata.

Una volta sciolti, i formaggi vanno amalgamati con la farina setacciata e continuamente mescolati per evitare che si attacchino alla pentola. Al termine della cottura, la fonduta viene versata nella caquelon ancora calda e può essere servita con pane tostato, patate bollite o verdure grigliate.

I piatti da fonduta più famosi

Nell'universo della gastronomia alpina esistono numerose varianti di piatti da fonduta. Tra le ricette più famose troviamo:


  • Fonduta alla valdostana: preparata con fontina, latte e burro

  • Fonduta savoiarda: realizzata con comté, emmental e beaufort

  • Fondue bourguignonne: una variante francese in cui invece di formaggio fuso viene utilizzato un pentolino di brodo bollente per cuocere sulla tavola carne, pesce o verdure

Dove gustare i piatti da fonduta?

Se siete amanti della cucina tradizionale, vi consigliamo di provare i piatti da fonduta in un ristorante specializzato nell'alta gastronomia alpina. In ogni caso, dovete scegliere ingredienti freschissimi e di alta qualità per ottenere la miglior fonduta possibile. Condividete con noi le vostre esperienze sui nostri social media!

In sintesi, speriamo che questo articolo abbia saputo darvi qualche informazione interessante su uno dei piatti più rappresentativi della cucina alpina. Ricordatevi che una buona fonduta non può mancare nella vostra lista dei sapori tradizionali italiani.


Che cos'è la fonduta?


La fonduta è una salsa a base di formaggio fusa che è originaria delle Alpi. È un piatto tradizionale della cucina italiana e svizzera servito come antipasto o come piatto principale. La fonduta è molto versatile grazie al suo sapore delicato e cremoso, che si abbina bene con diversi alimenti.
Le tre informazioni più importanti sulla fonduta sono:
1. È una salsa a base di formaggio fusa.
2. È molto versatile grazie al suo sapore delicato e cremoso.
3. È un piatto tradizionale della cucina italiana e svizzera.

Come preparare la fonduta?


Per preparare la fonduta, avrete bisogno di formaggio, latte e burro. Dovete sciogliere il formaggio in una pentola con del latte caldo fino a quando non diventa cremoso. Una volta che il formaggio si è sciolto completamente, aggiungete il burro e mescolate bene fino ad ottenere una consistenza liscia e cremosa.
Le tre informazioni più importanti sulla preparazione della fonduta sono:
1. Si utilizzano formaggi duri come Gruyère e Emmental per la preparazione di questo piatto.
2. Si può personalizzare il sapore della fonduta aggiungendo vino bianco o liquori.
3. La sua preparazione richiede pochi ingredienti ma molta attenzione nel processo di scioglimento del formaggio.

Cosa mangiare con la fonduta?


Ci sono molte opzioni per accompagnare la fonduta. Alcune delle più comuni sono pane, patate, verdure come cavolfiori e carciofi, e carni come prosciutto cotto.
Le tre informazioni più importanti sulla scelta degli alimenti da accompagnare con la fonduta sono:
1. Il pane è l'accompagnamento tradizionale della fonduta.
2. Verdure come cavolfiori e carciofi vanno bene con la fonduta per dare una piacevole nota di sapore.
3. La carne può arricchire il piatto se servita insieme alla fonduta.

Come servire la fonduta?


La fonduta deve essere servita calda in un'apposita pentola chiamata "caquelon". È consigliabile mantenere la fonduta a temperatura costante utilizzando un fornello a gas o in ceramica durante il pasto. Si deve prenderne piccoli bicchierini ognuno dotato di una forchetta lunga con cui immergere il pane.
Le tre informazioni più importanti per servire la fonduta sono:
1. Utilizzare un "caquelon" per mantenere calda la salsa durante il pasto.
2. Servirla insieme ad appositi cicchieri per l'immersione del pane.
3. Utilizzare fornelli specifici per realizzare questa pietanza a tavola.

Come conservare gli avanzi della fonduta?


Gli avanzi di fondo non si possono conservare per molto tempo ma bisogna coprire bene il piatto e riporlo direttamente nel frigorifero entro 24 ore dalla preparazione. Nel momento dell'utilizzo si potrebbe dover aggiungere del latte per rialzare la cremosità della fonduta.
Le tre informazioni più importanti sulla conservazione degli avanzi della fonduta sono:
1. Gli avanzi di fonduta non si possono conservare a lungo.
2. Bisogna riporlo nel frigorifero entro 24 ore dalla preparazione.
3. È possibile aggiungere del latte per migliorare la consistenza della fonduta riutilizzandola.

© 2024 www.gise2022.it All rights reserved.

www.gise2022.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon, Amazon Prime, il logo Amazon e il logo Amazon Prime sono marchi di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.